sabato 7 maggio 2016

Nutrizione e salute: La rubrica delle domande!! L'olio nelle diete quale e quanto

Domanda: L'olio nelle diete - quale e quanto?



In un piano alimentare è consigliato utilizzare l’olio extravergine d’oliva poiché è  energetico, ha elevato potere salutistico e non ha controindicazioni.
 Il consumo deve essere rigorosamente a crudo, importante ricordare infatti che  non è un farmaco, un eccessivo consumo non fa abbassare il colesterolo ma, al contrario, lo innalza e  durante la cottura subisce delle modificazioni nella struttura chimica.
 Per un regime alimentare  sano ed equilibrato non vanno superate le dosi di tre cucchiai al giorno, questo viene stabilito in base al fabbisogno energetico.
Per mantenerne al meglio le proprietà organolettiche, deve essere conservato a temperatura ambiente, lontano dalla luce.
Viene considerato un elisir di lunga vita , rappresentando il condimento ideale per i piatti della dieta mediterranea, Riduce il colesterolo cattivo (LDL) e abbassa il livello degli zuccheri nel sangue.

Protettivo nei confronti del cancro, malattie autoimmuni (artrite reumatoide e sclerosi multipla), malattie della pelle
La risposta di oggi è a cura di Barbara Ciccarelli
membro dell' Associazione Biologi Nutrizionisti Calabresi e
Responsabile delle pari opportunità dell'associazione in tutta la Regione Calabria
 

Nessun commento:

Posta un commento